Laboratorio

ILARIA BIANCHI
ADHOCISM, CREARE IMPROVVISANDO

22 – 23 febbraio 2020, 10:30 – 17:30, SO

Può il design ecosostenibile creare nuove possibilità estetiche? 
Ri-contestualizzando e ricombinando materiali di scarto industriali ed urbani, il workshop propone nuovi tipi di arredo, oggetti, costruzioni, con l’intento di sviluppare un nuovo linguaggio estetico, che esprima le implicazioni fisiche e concettuali della presenza degli scarti nelle nostre vite. Il risultato finale, che incarna una critica agli attuali modelli di produzione ed evidenzia le problematiche relative alla produzione e allo smaltimento dei rifiuti, sarà una serie di costruzioni che elogiano disordine e artigianato. Sono i materiali a dettare la forma degli oggetti, offrendo un modello ri-applicabile a scenari eterogenei.

Attività di raccolta fondi SO X TATREEZ DESIGN

Ilaria Bianchi progetta e scrive narrazioni, oggetti e interni per gallerie, aziende, privati ​​e riviste. Ha iniziato la propria attività professionale nel 2015, dopo la laurea in Disegno Industriale al Politecnico di Torino, e un Master in Design della Ceramica, del Mobile e del Gioiello alla Central Saint Martins di Londra.
Il suo lavoro, che utilizza un approccio multidisciplinare, spazia dal design industriale a pezzi unici, alle installazioni. Plasma tecniche artigianali e tecniche, studiando soluzioni progettuali con un’ottica analitica e critica e una forte attenzione alla sostenibilità.